«TROU DU CUL»*

 

Georges Brassens raccontava che Armand Robin, eccentrico poeta, aveva l'abitudine di telefonare quasi tutte le sere al commissariato del suo quartiere e, dopo essersi debitamente presentato, sussurrava nell'orecchio dell'ufficiale: "Monsieur, j'ai l'honneur de vous faire savoir que vous êtes un trou du cul!" (Ho l'onore di farle sapere che lei è una testa di cazzo!).

Armand Robin è morto il 30 marzo 1961 nell'infermeria della prefettura di polizia di Parigi, in circostanze non ancora chiare.

 

*) Trou du cul: buco del culo

(cfr.: http://jccabanel.free.fr/th_brassens_anar.htm#_ftnref6)